Cos’è la fascite plantare?

Per la maggior parte delle persone, la fascite plantare presenta un dolore intenso nel tallone. Ciò si verifica spesso quando i malati camminano o stanno in piedi, e può essere estremamente doloroso.

È comune che la condizione si presenti nel tempo, iniziando come un piccolo disagio nel punto in cui il tallone e la pianta del piede si incontrano. Questo si sviluppa rapidamente in un dolore a volte intenso che può trasformare il camminare in un’esperienza molto spiacevole.

La fascite plantare è un problema comune per coloro che trascorrono molto tempo a camminare o in piedi, e le persone che svolgono lavori manuali e in ufficio sono particolarmente a rischio. Una delle principali cause della condizione è indossare scarpe senza un buon supporto e ammortizzazione ed esercizi o movimenti che mettono particolarmente in risalto il tallone.

Cos’è la fascite plantare?

Per la maggior parte delle persone, la fascite plantare presenta un dolore intenso nel tallone. Ciò si verifica spesso quando i malati camminano o stanno in piedi, e può essere estremamente doloroso.

È comune che la condizione si presenti nel tempo, iniziando come un piccolo disagio nel punto in cui il tallone e la pianta del piede si incontrano. Questo si sviluppa rapidamente in un dolore a volte intenso che può trasformare il camminare in un’esperienza molto spiacevole.

La fascite plantare è un problema comune per coloro che trascorrono molto tempo a camminare o in piedi, e le persone che svolgono lavori manuali e in ufficio sono particolarmente a rischio. Una delle principali cause della condizione è indossare scarpe senza un buon supporto e ammortizzazione ed esercizi o movimenti che mettono particolarmente in risalto il tallone.

Cosa lo causa?

La fascia plantare è una fascia piatta di tessuto che collega l’osso del tallone alle dita dei piedi e fornisce anche supporto all’arco del piede.

Se sforzate la fascia plantare – attraverso movimenti ripetitivi o un improvviso cambiamento nelle vostre attività quotidiane – può diventare gonfia, irritata e, alla fine, indebolita. Questo trasferisce un peso extra e carica sul legamento che supporta il tuo arco, che può quindi strappare, portando a ulteriore dolore e gonfiore.

Il risultato è che il tuo tallone o la parte posteriore del tuo piede è dolorante quando cammini o stai in piedi.

Cosa lo causa?

La fascia plantare è una fascia piatta di tessuto che collega l’osso del tallone alle dita dei piedi e fornisce anche supporto all’arco del piede.

Se sforzate la fascia plantare – attraverso movimenti ripetitivi o un improvviso cambiamento nelle vostre attività quotidiane – può diventare gonfia, irritata e, alla fine, indebolita. Questo trasferisce un peso extra e carica sul legamento che supporta il tuo arco, che può quindi strappare, portando a ulteriore dolore e gonfiore.

Il risultato è che il tuo tallone o la parte posteriore del tuo piede è dolorante quando cammini o stai in piedi.

Cosa può aiutare?

In termini di impatto immediato, farmaci come l’ibuprofene e il naprossene sodico possono alleviare il dolore e l’infiammazione associati alla fascite plantare.
A lungo termine, l’uso di esercizi e dispositivi mirati può fornire sollievo dai sintomi della condizione. Questo può includere terapia fisica, splint notturni – che allungano il polpaccio e l’arco del piede mentre dormi – o plantari per un migliore sostegno dell’arcata e del tallone.

Cosa può aiutare?

In termini di impatto immediato, farmaci come l’ibuprofene e il naprossene sodico possono alleviare il dolore e l’infiammazione associati alla fascite plantare.
A lungo termine, l’uso di esercizi e dispositivi mirati può fornire sollievo dai sintomi della condizione. Questo può includere terapia fisica, splint notturni – che allungano il polpaccio e l’arco del piede mentre dormi – o plantari per un migliore sostegno dell’arcata e del tallone.

Come può aiutare Kenkoh?

I sandali con massaggio Kenkoh forniscono un sollievo mirato alle aree più colpite da fascite plantare, contribuendo infine a ridurre i sintomi e il dolore associati alla condizione.

I sandali Kenkoh forniscono supporto all’arco plantare, il che significa che la fascia plantare e i relativi tessuti non devono affaticare e lavorare così duramente. Inoltre, la suola intermedia in elastomero nei sandali con massaggio Kenkoh assorbe gli urti per ridurre e alleviare il dolore della fascite plantare.

Utilizzando un design moderno e ispirato alle arti della riflessologia e della digitopressione, puoi trovare un vero sollievo dal dolore al tallone con i sandali con massaggio Kenkoh.

Come può aiutare Kenkoh?

I sandali con massaggio Kenkoh forniscono un sollievo mirato alle aree più colpite da fascite plantare, contribuendo infine a ridurre i sintomi e il dolore associati alla condizione.

I sandali Kenkoh forniscono supporto all’arco plantare, il che significa che la fascia plantare e i relativi tessuti non devono affaticare e lavorare così duramente. Inoltre, la suola intermedia in elastomero nei sandali con massaggio Kenkoh assorbe gli urti per ridurre e alleviare il dolore della fascite plantare.

Utilizzando un design moderno e ispirato alle arti della riflessologia e della digitopressione, puoi trovare un vero sollievo dal dolore al tallone con i sandali con massaggio Kenkoh.

Scopri i nostri prodotti

Stili interni ed esterni per uomo e donna

Vedi di più

Come funziona Kenkoh

Seguici sui social media