Se ti sei mai dedicato a un massaggio ai piedi, non avrai bisogno di presentazioni sull’arte della riflessologia. Una caratteristica della medicina orientale per oltre 5000 anni, ci sono prove della riflessologia che viene somministrata già nel 2330 a.C. Abbiamo progettato i nostri sandali da massaggio per offrire un massaggio di riflessologia rigenerante e lenitivo a ogni passo, ma sapevate che la riflessologia è anche scientificamente provata per essere di beneficio per un certo numero di problemi di salute?

L’Università di Kyoto, 2006

Prima di addentrarci in studi che mostrano l’impatto della riflessologia in un’ampia gamma di condizioni di salute specifiche, vale la pena notare che un gruppo di ricercatori medici dell’Università di Kyoto ha studiato l’impatto delle scarpe Kenkoh. Hanno concluso che indossando i sandali Kenkoh per massaggi fino a quattro ore al giorno hanno aumentato la circolazione, migliorato i livelli di energia, ridotto il gonfiore e migliorato l’umore.

Riflessologia e diabete

Numerosi studi hanno confermato l’esistenza di un legame tra la somministrazione della riflessologia e la gestione del diabete di tipo 2. Diabete è noto per causare neuropatia, che può portare a intorpidimento e sensazioni come spilli e aghi nei piedi.
Uno studio clinico randomizzato 2014 condotto da Dalai et al, ha concluso che i pazienti diabetici sottoposti a terapia riflessologica hanno notato un miglioramento in alcuni sintomi, tra cui la conduttività nervosa, un miglior controllo glicemico e una riduzione del dolore.

Riflessologia e stress

C’è stata una vasta ricerca sull’uso della riflessologia come mezzo per ridurre lo stress e l’ansia. Il Dipartimento di Infermieristica dell’Università Nazionale di Kangwon, in Corea, ha condotto uno studio nel 2010 per valutare gli effetti dell’auto riflessologia sullo stress. Ha concluso che “la riflessologia del piede autologo è un intervento infermieristico efficace nel ridurre lo stress e l’affaticamento percepiti e, nel migliorare la temperatura della pelle.”

Riflessologia e cancro

Sono stati condotti studi multipli per conoscere meglio l’impatto che la riflessologia può avere sui pazienti oncologici. Uno studio di Hodgson del 2000 ha rilevato che la riflessologia ha portato a miglioramenti in una serie di aree tra cui aspetto, respirazione, comunicazione, mobilità, umore, dolore e stanchezza. Sempre nel 2000, uno studio di Stephenson e altri ha scoperto che la riflessologia ha portato a una significativa riduzione del dolore nei pazienti trattati per carcinoma mammario, anche se alcuni hanno notato che ci sono difficoltà nella creazione di studi per la riflessologia che soddisfino la metodologia di controllo randomizzato per i test ciechi, che non è possibile.

Riflessologia ed emicrania

Uno studio cieco randomizzato condotto da Testa nel 2000 ha dimostrato che la riflessologia è efficace nel trattare l’emicrania e il mal di testa da tensione, con risultati al pari dell’assunzione di farmaci.

References:

  1. https://www.takingcharge.csh.umn.edu/explore-healing-practices/reflexology/what-does-research-say-about-refloxology
  2. https://synapse.koreamed.org/DOIx.php?id=10.4040/jkan.2011.41.1.110
  3. https://www.takingcharge.csh.umn.edu/explore-healing-practices/reflexology/what-does-research-say-about-refloxology